FORTE! FESTIVAL 2022 – Mostre e altri eventi

Mostre, mercatini, street art e visite guidate: l’offerta di FORTE! Festival 2022 sembra davvero infinita! E c’è anche da bere per tutti…

FORTE! Festival 2022Tre giorni di musica a ingresso gratuito nel centro storico di Civitavecchia. 13-15 maggio, dalle 17 a notte in piazza Saffi, piazza Leandra, via Monte Grappa. Musica classica, corale, rock, pop, jazz, elettronica, sperimentale, senza barriere di generi: tre giorni di concerti, presentazioni, mostre, show acustici, iniziative itineranti, DJ set tematici, sempre a ingresso gratuito. Artisti e giornalisti di livello nazionale e oltre, e musicisti della scena locale; tanti stili diversi, declinati in spettacoli e incontri di formati differenti, con il comune denominatore della qualità delle proposte. E TUTTO GRATIS!!!

Siccome concerti e incontri non ci sembravano abbastanza, abbiamo deciso di inserire in programma anche altre performance e iniziative artistiche: due mostre sonorizzate, una nella storica sede di FORTE! Festival in piazza Saffi 34, e l’altra nella sala di via Monte Grappa 9 (di fronte alla pizzeria Il Cantuccio), un evento di street art, una serie di presentazioni dell’arte delle piazze storiche interessate dal festival, e addirittura una degustazione curata dai locali della zona, oltre a un mercatino con artigianato e dischi, e ad altri incontri e ospiti a sorpresa che si manifesteranno nelle aree del festival!

Un’opera dell’artista-artigiano milanese MAD – Marco Alberto Donadoni, dedicata a Civitavecchia

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio (orario 18-21), sede FORTE! Festival (piazza Saffi 34)

BIT GENERATION: ARTE E MUSICA DIGITALE

L’artista/artigiano lombardo MAD (Marco Alberto Donadoni) espone 13 opere di arte digitale, illustrate da documentazione sulla loro genesi e sulla tecnica utilizzata per realizzarle; e il progetto musicale RVP (gestito in solitaria dal civitavecchiese Tiziano Persia) provvede a fornire alla mostra, curata dalla nostra Donatella Donati, una colonna sonora elettronica adeguata al contesto. Durante l’evento, racconteremo al pubblico segreti e radici di queste tipologie di arte legata ai bit piuttosto che al beat, in grado di collegare spazi e generazioni.

RVP è un progetto di musica elettronica nato nel 2019. Il suo scopo è quello di analizzare, scomporre e ricomporre l’ambiente che ci circonda tramite frequenze, oscillazioni, vibrazioni che cercano di estraniare le menti degli ascoltatori, abbandonando se stessi, per ritrovarsi all’origine e alla fine della propria esistenza, per fare perdere la concezione dello spazio e del tempo, per poi farle ricongiungere tra di loro, creando un insieme di corpi vuoti trascinati solo dalle vibrazioni.

La copertina del “singolo” di Escape Song #1, disegnato da Stefano De Fazi

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio (orario 17-21), vetrina via Monte Grappa 6

ESCAPE SONG: IL DISCO

Escape Song è la web serie curata per FORTE! Festival da Alberto Burattini e Francesco Di Iorio nel 2021: due cantautori locali vengono chiusi in una sala prove, e per poter uscire devono comporre una canzone secondo le indicazioni di un ospite, e vengono “liberati” solo dopo aver scritto un brano, che poi il pittore Stefano De Fazi trasforma in un 45 giri vero e proprio.

Il progetto ha visto il coinvolgimento di tanti amici di FORTE! Festival come ospiti, a dare istruzioni agli artisti: Paolo Carnelli (Prog Italia) ha sfidato gli autori del format Alberto Burattini e Francesco Di Iorio, Andrea Angeli Bufalini e Giovanni Savastano (autori Hoepli della “Storia della Disco Music) hanno dato input a Luca Carrubba e agli Edera, mentre Garg e Riccardo Burattini hanno composto un pezzo sulle coordinate scelte dalla discografica Sara Colantonio (Bassa Fedeltà), e Ulisse Poggioni e Antonio Marzotto (il team creativo della web serie KAHBUM, che ha ispirato Escape Song!) si sono confrontati con i cantautori Riccardo Pasquarella e Paolo Meloni. Nella puntata finale della stagione di Escape Song, il produttore Toni Carbone (bassista dei Denovo e produttore di Carmen Consoli) ha inviato i suoi spunti al cantautore Portobello e ai musicisti della Space Jam Luca Sabatini e Matteo Agozzino: e il progetto gli è talmente piaciuto, che ha accettato di aiutarci a trasformare quelle bozze di canzoni in un vero disco.

Dopo mesi di lavoro a distanza tra Civitavecchia e Catania, ora quattro dei brani di Escape Song sono stati prodotti come singoli: uno spaccato della scena musicale attuale della nostra città, che potrete ascoltare in anteprima, visitando la mostra delle copertine che Stefano De Fazi ha realizzato per il disco che verrà stampato nei prossimi mesi!

Un’opera di Liam Becher in via Monte Grappa (Foto Roberta Barletta)

Venerdì 13, via Monte Grappa (dalle 18)

LIAM BECHER: STREET ART, OMAGGIO A DISFUNZIONI MUSICALI

Il ventisettenne artista italo-tedesco Liam Becher è attivo da tempo nella realizzazione di opere che stanno cambiando il volto delle piazze del centro storico di Civitavecchia, dove si svolge il FORTE! Festival 2022: le serrande dipinte in via Monte Grappa e piazza Saffi, così come i quadri inseriti in altri angoli del quartiere, sono sicuramente tra le realizzazioni-simbolo della recente riqualificazione della zona promossa dal Centro del Buongusto. Nelle opere di Liam c’è tanta musica: e quindi è stato naturale proporgli di lasciare una traccia insieme durante questo festival.

Il progetto condiviso con Liam prende le mosse da un recente documentario di RadioDario dedicato al leggendario negozio di dischi romano Disfunzioni Musicali, punto di riferimento per decenni di tanti degli appassionati che animano FORTE! Festival: quando si compravano ancora i dischi, il dipinto sulla serranda di Disfunzioni era una specie di porta verso la terra promessa, uno spazio pieno di scaffali dove avremmo trovato qualsiasi improbabile pubblicazione ci fosse venuta in mente dalla lettura delle riviste musicali… e un bancone sul quale avremmo lasciato inevitabilmente il grosso delle banconote che avevamo portato con noi!

E allora, visto che di solito parliamo di riviste e dischi, perché non mettere nel nostro quartiere anche un’immagine che ci ricordi il nostro negozio dei sogni? Liam Becher ha accettato la sfida, e durante la prima giornata del festival dipingerà una serranda ispirata a questa opera: una performance di street art assolutamente in tema con il festival!

E perché non invitare anche RadioDario a parlarne, raccontando le storie del suo documentario? (OK, questo lo facciamo la prossima volta!)

Il duo di DJ – Andrea Sturiale della Centrale Sound System e Stefano De Fazi – TheFuzzyBeat

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio (dalle 21,30), piazza Leandra

DJ SET: CENTRALE SOUND SYSTEM, THEFUZZYBEAT, ROCK’N’RIDE E OSPITI

I resident DJ di FORTE! Festival si alternano nell’animazione notturna di piazza Leandra: soul, funk, reggae, rock’n’roll… ma anche elettronica e tanti altri generi, non ci sono barriere!

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio (orario 18-19), partenza davanti alla chiesa di S. Giovanni Battista (piazza Saffi 14)

LA MEMORIA RITROVATA: LE BELLEZZE NASCOSTE DEL CENTRO STORICO DI CIVITAVECCHIA

La Macchina del Tempo è una struttura che permette visite virtuali ai monumenti e alle vie scomparse di Civitavecchia, e ammirare la bellezza di tanti angoli che sono andati persi a causa dei bombardamenti e della ricostruzione disordinata del dopoguerra: ma la sua curatrice Roberta Galletta è anche una appassionata guida in grado di far scoprire gli scorci e le testimonianze nascoste ancora presenti nella nostra città. Le abbiamo chiesto di mettersi a disposizione per illustrare al nostro pubblico (soprattutto a chi non è di Civitavecchia!) le piazze e i monumenti del quartiere del festival… e siamo felicissimi che abbia accettato di partecipare! E quindi, ogni giorno dalle 19, chi è interessato può aggregarsi al breve tour nelle vie del centro di Civitavecchia, e scoprire quanta bellezza è disseminata tra le nostre strade…

Rico Tranquilli e il mercatino di vinili!

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio (dalle 18), via Monte Grappa

I MERCATINI DEL FESTIVAL: ARTIGIANATO E NON SOLO…

In via Monte Grappa troveranno posto i banchi di diversi artigiani della nostra città, che producono in proprio gioielli e oggetti artistici: ma stiamo cercando di portare anche qualche venditore di vinili, nello spirito di FORTE! Festival… venite a vedere e scoprirete cosa avremo trovato!

Una pubblicazione del Centro del Buongusto che ha… ispirato l’iniziativa di questo festival, il Calice del Festival!

Venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 maggio (tutto il giorno), in tutti i locali della zona

IL CALICE DEL FESTIVAL

Tutti i locali che supportano il FORTE! Festival 2022 hanno deciso di partecipare al progetto mettendosi anche a disposizione per regalare al pubblico dell’evento delle… sorprese alimentari!

Se fate un’offerta di almeno 5 euro al salvadanaio che sarà disponibile nella sede di FORTE! Festival (piazza Saffi 34), otterrete una spilla con la quale avrete accesso a sconti e sorprese da parte di tutti i locali aderenti: in questa pagina trovate le loro proposte… che verranno continuamente aggiornate nei prossimi giorni!

FORTE! Festival 2022 è organizzato da Bassa Fedeltà, Centro del Buongusto, CineCircolo XXI, Classic Rock Magazine, Ensemble InCantus, Filarmonica di Civitavecchia, FORTE! Festival, Fridays For Future Civitavecchia, Granari Spazio Off, La Macchina del Tempo Civitavecchia, Minimum Fax, Stazione Musica, Venite e Vedrete, WoW Records.

1 Comment
  1. Mi pare troppo bello per essere vero. tutto gratis perfino! Fantastico

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti la nostra newsletter e le informazioni sulle attività di Forte! Festival. Puoi sempre utilizzare il link di cancellazione incluso nella newsletter.