Grazie a Federico Guglielmi!

Un finale di stagione esaltante: Federico Guglielmi ha raccontato ROMA BRUCIA a una sala piena, e la chiacchierata avvincente e informale è proseguita poi per tutta la serata, e ci siamo salutati che era passata mezzanotte…

Un finale di stagione esaltante: Federico Guglielmi ha raccontato ROMA BRUCIA a una sala piena, e la chiacchierata avvincente e informale è proseguita poi per tutta la serata, e ci siamo salutati che era passata mezzanotte.

Ringraziamenti di cuore e complimenti a Federico, che ha dimostrato una volta di più quanto la qualità e la competenza facciano la differenza, e che l’argomento può diventare un pretesto:  quando sei bravo come lui, puoi arrivare a trattare in maniera appassionante la vita, l’universo e tutto quanto pure partendo da un oscuro disco di punk romano stampato in poche copie decenni fa. Chapeau!

E grazie anche a tutti quelli che c’erano, e a tutti voi che leggete e ci sarete: FORTE! Festival è un progetto aperto, e già ieri sera si parlava di futuri possibili, di altri testimoni da invitare (un paio li scriviamo per scaramanzia: Maurizio Becker, Militant A…), di una nuova stagione da far culminare in un festival più grande di quello del 2019… e quindi, venite a dare una mano, no?

(Per dire, Federico Guglielmi ha già promesso che resteremo in contatto – come potreste tirarvi indietro voi? 😉 ) 

(Foto di Roberta Barletta)

Grazie a Stefania Mangia del Messaggero!

Parlami, attraverso quel muro,
ti riconosco in mezzo al rumore:

ora che siamo insieme a lottare,
posso parlarti chiaro perché
mentre Carmine canta,
noi siamo ancora un popolo.
..

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo e-mail viene utilizzato solo per inviarti la nostra newsletter e le informazioni sulle attività di Forte! Festival. Puoi sempre utilizzare il link di cancellazione incluso nella newsletter.